AB Inbev pronto a entrare nel capitale di Mutti?

Parma – Secondo alcuni rumors, la multinazionale belga della birra AB Inbev sarebbe pronta a rilevare il 20% del capitale di Mutti. Un’operazione che permetterebbe all’azienda conserviera di ‘sostituire’ la partecipazione di Crédit Agricole, uscito dal gruppo lo scorso marzo dopo quattro anni di permanenza e che deteneva una quota del 5% della società. Secondo quanto riportato nei giorni scorsi dal quotidiano Italia Oggi, un accordo sarebbe infatti già stato raggiunto con Verlinvest, fondo di private equity di proprietà di AB Inbev. Con un fatturato 2015 di 245 milioni di euro, Mutti è una delle maggiori aziende agroalimentari del parmense.


ARTICOLI CORRELATI