Amadori: possibile acquisizione nel comparto salumi?

Cesena – Il fatturato 2019 di Amadori, colosso specializzato nell’avicolo, è pari a 1,3 miliardi di euro. Per il triennio 2020-2022, spiega al Sole 24 Ore l’Ad Francesco Berti, sono previsti investimenti pari a 250 milioni di euro. Il gruppo, intanto, guarda anche ad altri settori. Berti, in particolare, conferma l’interesse per un progetto di integrazione con il settore salumi. Dopo la rottura delle trattative con Ferrarini per Vismara, l’amministratore delegato sottolinea: “Siamo aperti a qualsiasi soluzione: dalle partnership all’acquisto integrale di quote. Gli advisor sono allertati”.


ARTICOLI CORRELATI