Anas: previsioni di crescita per la produzione mondiale di soia e cereali

Roma – Secondo l’elaborazione di Anas su dati dell’Usda (United States department of agriculture), l’andamento produttivo di cereali e soia per l’annata 2013/2014 sarà caratterizzato da una crescita. Per quanto riguarda la soia, si stima un incremento del 7,2%, rispetto all’annata 2012/2013, pari a 287,69 milioni di tonnellate. +9,8% per gli stock iniziali, con consumi mondiali che cresceranno del 4,2% (269,34 milioni di tonnellate). Per quanto riguarda il mais, le stime sui volumi produttivi mondiali si attestano a 966,63 milioni di tonnellate (+12%), con stock iniziali a 134 milioni di tonnellate (+0,9%). I consumi totali dovrebbero raggiungere le 943,33 milioni di tonnellate (+9,5%), mentre i consumi per l’alimentazione animale dovrebbero aumentare dell’11,2% (573,53 milioni di tonnellate). Andamento positivo, previsto anche per il frumento tenero: +8,5% a 711,9 milioni di tonnellate. Calo del 11,6% per gli stock iniziali e del 1,1% per l’utilizzo per l’alimentazione animale. Nel complesso i consumi dovrebbero segnare una crescita del 3,6%, pari a 703,99 milioni di tonnellate. Bene, infine, anche l’orzo, con i raccolti mondiali in aumento del 10,8%, per un totale di 144,7 milioni di tonnellate.

Tags: , , ,