Aneri presenta il Prosecco ‘mignon’ da 200 ml

Legnago (Vr) – Le limitazioni e gli accorgimenti imposti dalla battaglia al Covid-19 stimolano a trovare soluzioni nuove a problemi di varia natura, piccoli o grandi che siano. In quest’ottica la Aneri ha realizzato una versione ‘mignon’ (200 ml) del suo Prosecco doc e docg millesimato per venire incontro alle esigenze prospettate da Itinere, la società del Gruppo Elior (uno dei leader della ristorazione collettiva a livello internazionale) che gestisce il servizio sulle Frecce di Trenitalia e che si è trovata nella necessità di proporre prodotti a misura di singolo cliente, con la minor ‘intermediazione’ possibile. Da qui l’idea della Aneri di realizzare una bottiglietta che è un vero e proprio riassunto del tradizionale Prosecco e che ora Itinere serve, con il sigillo di garanzia, ai passeggeri delle carrozze di prima classe o executive. Dalle Frecce ai bar, ristoranti e alberghi top class (Excelsior di Rapallo, i ristoranti di Briatore di Montecarlo, Hotel Da Vinci a Cesenatico, La Capannina e il Twiga a Forte dei Marmi, Gritti di Venezia, Sant Ambroeus a Milano e Fioroni di Alassio,  solo per citarne alcuni) il passo è stato breve: così la ‘mignon’, in questi locali, comincia ad essere proposta al posto del rituale calice (il contenuto è pari a quasi due bicchieri). E presto varcherà la Manica con destinazione i ristoranti della catena San Carlo, anche nella versione biologica.

In foto: Giancarlo e Leda Aneri con i figli: Alessandro (accompagnato dalla moglie Chiara e le tre figlie: Lucrezia, Ludovica e Giorgia ) e la figlia Stella con in braccio il piccolo Leone


ARTICOLI CORRELATI