Art.62: Bordoni (Centromarca) anticipa i contenuti del Dm al quotidiano Italia Oggi

Milano – L’articolo 62 continua ad essere al centro del dibattito nel settore agroalimentare. In un articolo pubblicato oggi dal quotidiano Italia Oggi, Luigi Bordoni, presidente di Centromarca, anticipa i contenuti del decreto ministeriale attuativo dell’articolo 62. “La norma che fissa tempi di pagamenti certi e inderogabili per i prodotti agroalimentari sarà operativa da fine ottobre, così come le nuove forme di contratto per le forniture”, esordisce Bordoni su Italia Oggi.”Si pagherà entro 30 giorni per i prodotti freschi e 60 per gli altri alimenti. Il conteggio scatterà dall’ultimo giorno del mese in cui è stata emessa la fattura”. In caso di incertezza sul ricevimento della fattura, invece, a far fede sarà il giorno di consegna della merce. Questi sarebbero, secondo quanto pubblicato dal quotidiano milanese, gli estremi della bozza del regolamento attuativo dell’articolo 62. All’esame del governo, anche, norme relative alle conizioni contrattuali, che non devono essere inique o gravose, in linea con l’orientamento della Commissione europea. Bordoni, infine, alla vigilia dell’Assemblea annuale di Centromarca, in scena domani a Milano, lancia un attacco alla Gdo, colpevole di aver prima accettato e poi disdetto la partecipazione all’incontro. Secondo Bordoni proprio a causa delle tensioni tra industria e retail legate all’articolo 62. “Non si capisce come mai, essendo questa norma voluta da governo e parlamento, la Gdo non protesti con loro”.
(AR)


ARTICOLI CORRELATI