BolognaFiere: spin-off immobiliare e alleanza con Milano? Sindacati già sul piede di guerra

Bologna – BolognaFiere sarebbe pronta a scindere la società in due rami: uno per gestire il patrimonio immobiliare dell’ente, l’altro dedicato all’organizzazione delle manifestazioni. Ma non solo: in agenda ci sarebbe anche un’alleanza che la legherebbe con Fiera Milano, facendo così tramontare l’ipotesi di un grande polo fieristico regionale con Rimini e Parma. Le indiscrezioni sono riportate dall’edizione odierna del Sole 24 Ore, in un articolo che sottolinea come nel capoluogo emiliano siano in molti già sul piede di guerra. In prima fila i sindacati, che si dichiarano, con Gian Luca Taddia della Filcams Cgil, “nettamente contrari” alle due ipotesi e denunciano il “silenzio terrificante” sulle manovre in corso. Da BolognaFiere ancora nessun commento ufficiale, ma annunciata una conferenza del presidente Giampiero Calzolari, nella giornata di domani, per illustrare i numeri dell’ultimo bilancio.


ARTICOLI CORRELATI