Brunello di Montalcino: produzione in calo del 10%. Il 65% viene esportato

Siena – E’ ora di vendemmia nelle terre del Brunello di Montalcino. La quantità di vino Brunello  quest’anno sarà limitata: -10% rispetto all’anno precedente. “I dati raccolti, tuttavia, presentano un quadro complessivamente molto buono, in linea con quanto avvenuto negli ultimi anni, con uve che possono dare prodotti di qualità elevata”, ha sottolineato Fabrizio Bindocci, presidente del Consorzio Brunello. Sul fronte del commercio, il 65% della produzione sarà destinata all’export, diretto soprattutto in Usa e Germania.  (ML)


ARTICOLI CORRELATI