Campagnoli (BolognaFiere): “Il Parco della Biodiversità a Expo, un successo d’impresa”

Milano – Chiusa Expo, è tempo di bilanci anche per il Parco della Biodiversità, area tematica progettata e realizzata da BolognaFiere dedicata all’agricoltura biologica. Duccio Campagnoli, presidente dell’ente fieristico, ha sottolineato come siano stati oltre 500mila gli ingressi al padiglione del biologico e del naturale, rappresentativo delle realtà del bio italiano e dove si trovavano anche il Biomarket di NaturaSì e Cucina e Pizza Biologica di Alce Nero – Berberé.
 Nel Teatro della Terra, punto di incontro dell’Esposizione universale per i temi dell’alimentazione e del cibo, si sono tenuti oltre 200 convegni e conferenze, con 250mila presenze.

 “BolognaFiere, unica fra tutte le fiere italiane, ha avuto l’onore di essere chiamata a realizzare, e ha realizzato con uno straordinario successo, una delle quattro grandi aree tematiche di Expo”, dichiara Campagnoli. “Il nostro è un successo d’impresa che ha realizzato tutto questo anche con un risultato economico positivo e senza un euro di contributo pubblico”.


ARTICOLI CORRELATI