Carni con solfiti, sono 24 le aziende denunciate nel catanese

Catania – Sono 24 le aziende denunciate, con sanzioni per 14mila euro, nell’ambito dei servizi di controllo nel settore della sicurezza alimentare condotti dai carabinieri del Nas di Catania e dei veterinari dell´Asp, coordinati dal sostituto procuratore Fabio Regolo. Ad essere controllate sono state 38 aziende nel catanese, 24 delle quali sono state denunciate perché producevano preparati di carne aggiungendo additivi chimici non consentiti, in particolare solfiti. L’uso fraudolento dei solfiti nelle carni rappresenta purtroppo una pratica molto diffusa, in quanto consente di rallentare il naturale processo di imbrunimento della carne, che appare di colore rosso vivo nonostante sia già in atto la fase di decomposizione, con conseguenze anche molto gravi per la salute del consumatore.


ARTICOLI CORRELATI