ESTERI
L’Ue riapre la porta ai formaggi turchi dopo 13 anni

Istanbul (Turchia) – A partire dal 3 aprile scorso, e dopo tredici anni di fermo, la Turchia ha di nuovo ottenuto il diritto di esportare i propri prodotti lattiero caseari verso l’Unione europea. Il Ministro Mehdi Eker ha infatti confermato che, secondo la Direzione generale per la salute dei consumatori della Commissione dell’Ue, le imprese turche sono conformi alle norme per la vendita di prodotti lattiero-caseari negli stati membri dell’Unione. In particolare, le esportazioni lattiero-casearie turche verso l’Ue erano state bloccate nel 2000, quando la Commissione aveva ritenuto gli standard turchi troppo bassi, introducendo una nuova regolamentazione in materia. Tale decisione aveva influito anche sulle esportazioni verso il Medio Oriente, a loro volta bloccate da alcuni Paesi, sempre per la mancata conformità agli standard comunitari. (FB)

Nella foto: il ministro dell’Agricoltura turco Mehmet Mehdi Eker


ARTICOLI CORRELATI