Etichette alimentari: il Parlamento europeo chiede più chiarezza su glutine e lattosio

Strasburgo – Il Parlamento europeo chiede etichette più chiare per i prodotti destinati a bambini, degenti e persone intolleranti al glutine. Ieri, infatti, nella sede di Strasburgo, il Parlamento si è riunito per cercare di rendere più sicura l’alimentazione di chi deve seguire particolari diete. Sul fronte del glutine, in modo particolare, è stato richiesto di inserire la dicitura ‘tenore di glutine molto basso’ per i prodotti che ne contengono meno di 100 mg/Kg e quella ‘senza glutine’ per una quantità inferiore ai 20 mg/Kg. I deputati hanno anche chiesto alla Commissione Ue di preparare uno studio sull’etichettatura degli alimenti per chi soffre d’intolleranza al lattosio, un fronte non ancora regolato. (ML)


ARTICOLI CORRELATI