Export Cina: siglato protocollo per la spedizione aerea degli agrumi e nuovo accordo sulle nocciole

Pechino (Beijing) – Gli agrumi italiani arriveranno in Cina anche in aereo e non più solo in nave; via libera anche all’export di nocciole ed erba medica verso il Paese asiatico. È quanto stabiliscono gli accordi siglati ieri dal ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio (foto), nel corso della sua visita a Pechino. “La firma di questi accordi rappresenta un passo in avanti importante per la nostra agricoltura, che può approcciare oggi un mercato dalle grandi potenzialità per le nostre esportazioni come quello cinese”, commenta Centinaio. “Ci siamo impegnati anche a far progredire la nuova trattativa sulle pere. Proseguiamo su questa strada, sostenendo in maniera forte e concreta i nostri produttori”. In una nota il Mipaaft ha fatto sapere che l’intesa sull’export di agrumi per via aerea è già provvisoriamente applicabile.


ARTICOLI CORRELATI