Federdistribuzione: vendite di pecorino romano in crescita del 30%

Milano – A dieci giorni dall’avvio della campagna di valorizzazione del pecorino romano e degli altri prodotti con il latte sardo, avviata a partire dal 23 febbraio dalle imprese associate a Federdistribuzione, le vendite di pecorino romano sono cresciute di oltre il 30%, per un totale di 52 tonnellate. A renderlo noto è Federdistribuzione, che sottolinea, in una nota, come il trend di crescita significativa si estenda anche agli altri prodotti a base di latte sardo. “Vogliamo ringraziare i nostri clienti, che hanno aderito all’iniziativa delle aziende di Federdistribuzione con grande partecipazione, dimostrandosi vicini alle condizioni di difficoltà degli allevatori sardi”, afferma Claudio Gradara, presidente di Federdistribuzione. “Sostenerne i consumi è la soluzione migliore per dare una via d’uscita alla crisi attuale che non sia solo di breve periodo”. All’iniziativa hanno aderito Auchan Retail, Bennet, Carrefour, Despar, Esselunga, Famila, Gruppo Végé, Iper, Italmark, Magazzini Gabrielli, Pam-Panorama, Selex e Unes.


ARTICOLI CORRELATI