Grana padano/Stefano Berni: “Il futuro impone innovazione. In primis dalla politica”

Mantova – Il sito della Gazzetta di Mantova pubblica un’intervista al direttore del Consorzio del grana padano, Stefano Berni (foto). Il direttore del Consorzio, tra l’altro, lancia l’allarme sul tema della crisi. “Fronteggiamo insieme crisi della capacità di spesa delle famiglie italiane ed europee, consumi in contrazione, aumenti dei costi di produzione alla stalla e concorrenza tra operatori lattieri europei e mondiali”. Ma come affrontare questo momento di difficoltà? “L’Italia può farcela perché dispone di valenti ricercatori, scienziati illuminati, imprenditori intelligenti e coraggiosi e una nuova classe di moderni allevatori. Ma l’errore più grossolano che il nostro sistema lattiero caseario potrebbe commettere è cullarsi sugli allori e sugli ottimi risultati raggiunti grazie alle performance delle aziende e delle imprese – conclude Berni – il futuro del mondo ci impone la vera innovazione: non tanto quella tecnologica, degli strumenti, delle attrezzature e dei mezzi di produzione, ma l’innovazione vincente, quella dei cervelli che già sta nella testa di molti e che ha bisogno di essere esplorata e con coraggio lasciata correre. In primis dalla politica”.

(AR)


ARTICOLI CORRELATI