I Nas sequestrano 6 quintali di carne e pesce e 18mila uova

Roma – A Napoli, recenti controlli da parte degli uomini del Comando per la tutela della salute hanno portato al sequestro di sei quintali di carne e pesce. Le verifiche dei Nas, condotte in un esercizio commerciale nella provincia partenopea, hanno rivelato che la merce, il cui valore ammonta a circa 30mila euro, era in cattivo stato di conservazione, sporca e invasa dai parassiti. I recenti controlli del nucleo antisofisticazione hanno coinvolto anche le province di Torino e Viterbo, dove sono state poste sotto sequestro 18mila uova, rinvenute in un centro imballaggi non registrato: il prodotto, di categoria A, recava sull’etichetta qualità, origine e data di deposizione diverse da quelle effettive. Nell’ambito delle indagini, sono state denunciate all’Autorità tre persone e, a Viterbo, una persona è stata segnalata per maltrattamento di animali in un allevamento di galline.

Tags: ,

ARTICOLI CORRELATI