Ice: Carlo Maria Ferro verso la presidenza. Roberto Luongo nuovo dg

Roma – Sbloccata dal governo la pratica relativa alla nuova governance di Ice, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione rimasta senza guida dopo le dimissioni dell’ex presidente, Michele Scannavini, e del dg Piergiorgio Borgogelli (leggi qui). Durante il consiglio dei ministri di mercoledì sera, Roberto Luongo è stato nominato nuovo direttore generale dell’Ice, su proposta di Luigi Di Maio, ministro dello Sviluppo economico, mentre Stefano Corti e Carlo Maria Ferro sono i due nuovi membri del consiglio di amministrazione. E sarà proprio quest’ultimo, presidente uscente di Stmicroelectronics Italia, il nuovo presidente dell’Agenzia, dopo la nomina formale del Cda. Se Ferro è una new entry nella compagine di Ice, Luongo ha invece alle spalle una lunga carriera nell’Agenzia, che lo ha portato, fra l’altro, a guidare l’ufficio Ice di Londra. Gli insediamenti avverranno dopo la registrazione delle Corte dei Conti, entro 30 giorni dalla firma del decreto di nomina da parte del presidente della Repubblica.