Il Mipaaf riconosce il suino nero piemontese

Roma – Il ministero delle Politiche agricole, tramite la commissione tecnica centrale del libro genealogico, ha riconosciuto la razza di suino nero piemontese, chiamata anche nero di Piemonte o nero di Cavour. A rivelare la notizia è stato Maurizio Gallo, direttore dell’Anas (associazione nazionale allevatori suini), dopo aver trasmesso alla commissione i dati relativi alle caratteristiche di questa particolare popolazione, diffusa tra Piemonte e Lomellina. Il suino nero piemontese si caratterizza per il mantello nero e per il muso bianco. Suino dalla mole importante, allevato allo stato brado o semibrado, è un animale robusto che si ispira al ‘maiale Cavour’, razza estinta nel secolo scorso.


ARTICOLI CORRELATI