Inalpi: presto più ricca la gamma bio

Moretta (Cn) – Inalpi, gruppo specializzato nella produzione di latte in polvere di qualità, burro e panna, dopo aver chiuso il 2017 raggiungendo i 145 milioni di euro di ricavi, scommette sul biologico e sui prodotti premium per proseguire nel proprio sviluppo. Lo conferma Ambrogio Invernizzi, il presidente, intervistato dal Sole 24 Ore. “Nel corso dei prossimi mesi la gamma bio crescerà ancora di più con un formaggio a pasta dura grattugiato, un fontal, una toma e una mozzarella”, rivela Invernizzi. Un passaggio fondamentale anche in ottica di crescita export: obiettivo superare quota 35% dall’attuale 30%.


ARTICOLI CORRELATI