Iri, andamento formati distributivi: a gennaio bene i super (+6,3%), male gli iper (-1,2%)

Milano – Prosegue senza sosta la crisi delle vendite negli iper, che secondo i dati Iri calano dell’1,2% a volume nel Largo consumo confezionato, a gennaio 2015, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Anche a valore si conferma il dato negativo (-0,5%), per un giro d’affari complessivo di 577.908.268 euro. Bene, invece, i super, che crescono del 6,3% sia a volume che a valore. Tengono le superette, che nel confronto con lo stesso mese dell’anno precedente segnano un +1,4% a volume e un +1,1% a valore. Il fatturato complessivo del largo consumo confezionato (iper+super+lsp) cresce del 2,5% rispetto a gennaio 2014, per un totale di 3.315.154.234 euro. Bene anche a volume, con un incremento del 2,3%.


ARTICOLI CORRELATI