Istituto del vino Grandi Marchi punta a Est: inizia oggi il tour promozionale in Kazakistan e Russia

Verona – Inizia oggi, ad Almaty, ex capitale del Kazakistan, il tour internazionale verso Est dell’Istituto del vino Grandi Marchi. Una serie d’incontri e degustazioni che proseguirà nei prossimi giorni, facendo tappa a Mosca (26 maggio) e San Pietroburgo (28 maggio). Eventi organizzati per rafforzare la quota e il posizionamento del vino italiano su nuovi mercati, come quello kazako, e consolidati, come quello russo. “Con appena 2 milioni di export nel 2014, il Kazakistan è a tutti gli effetti un mercato da fondare e potenzialmente interessante per il vino italiano. Se per i numeri la nostra presenza può considerarsi esigua, gli indicatori sul fronte delle vendite e sul mutamento sociologico ci indicano che è arrivato il momento di posizionare il tricolore enologico anche in questo Paese”, ha commentato Piero Mastroberardino, neo presidente eletto dell’Istituto del vino Grandi Marchi.