Putin nazionalizza lo Champagne (3). Moët Hennessy pronta a rispettare la nuova legge

Parigi (Francia) – Dopo l’immediato stop all’export di Champagne verso la Russia (leggi qui) il brand francese Moët Hennessy, parte del gruppo Lvmh e che riunisce maison di Champagne del calibro di Moët & Chandon, Veuve Clicquot, Ruinart, Dom Pérignon e Krug, sembrerebbe intenzionato a riprendere “il prima possibile” le consegne nella Federazione. “Le maison

2021-07-06T10:16:25+02:006 Luglio 2021 - 10:12|Categorie: in evidenza, Vini|Tag: , , , |

Putin nazionalizza lo Champagne (2), Federvini: “La legge potrebbe avere implicazioni più vaste”

Roma – “La legge firmata dal presidente Putin che di fatto vieta ai produttori di Champagne di riportare la denominazione in etichetta in cirillico (optando per la definizione spumante) e che ha fatto infuriare i produttori francesi in realtà potrebbe avere implicazioni più vaste”, si legge in una nota pubblicata da Federvini, che spiega anche

2021-07-06T09:49:40+02:006 Luglio 2021 - 09:49|Categorie: in evidenza, Vini|Tag: , , , , |

Putin nazionalizza lo Champagne

Mosca (Russia) – La comunità internazionale – e il mondo del vino in particolare – è sbigottita di fronte all’ultima presa di posizione del presidente russo Vladimir Putin che il 2 luglio, con un decreto presidenziale, ha stabilito che il termine Champagne (o per la precisione, la sua traduzione russa, 'Shampanskoe') potrà d’ora in poi

2021-07-06T10:18:09+02:006 Luglio 2021 - 09:16|Categorie: in evidenza, Vini|Tag: , , , , |

Russia: siglato accordo tra l’Ice e l’insegna Bahetle per la promozione dell’agroalimentare italiano

Mosca (Russia) – L’ufficio Ice di Mosca rende nota la sigla di un accordo con l'insegna russa Bahetle ( www.bahetle.com), con 23 punti vendita di 2mila mq ciascuno situati nelle grandi città del Paese. L’accordo prevede l’organizzazione di attività promozionali riservate ai prodotti agroalimentari italiani, tra luglio e settembre 2021. Come si legge in una nota

2021-04-23T17:03:36+02:0023 Aprile 2021 - 17:03|Categorie: Retail|Tag: , , |

Russia: l’export di prodotti agricoli cresce del 20% in valore nel 2020

Mosca (Russia) - Nel 2020 la Russia ha fornito 79 milioni di tonnellate di prodotti agricoli per un valore di 30,7 miliardi di dollari ai mercati esteri, con una crescita del 20% rispetto allo scorso anno. E' stato così raggiunto il precedente record del 2018 (25,8 miliardi). Il volume totale di carne esportata è aumentato

2021-04-09T11:28:32+02:009 Aprile 2021 - 11:28|Categorie: in evidenza, Mercato|Tag: , , |

Partnership tra la catena russa Magnit e Coop Italia

Mosca (Russia) - La catena russa Magnit, uno dei più grandi retailer alimentari del Paese con oltre 18mila punti vendita, ha stipulato un contratto con la catena Coop Italia per l’importazione in Russia di 10 prodotti salutistici e free from dell'insegna, tra cui pasta e biscotti senza glutine, prodotti per diabetici. A renderlo noto è

2021-02-17T10:35:53+02:0017 Febbraio 2021 - 10:35|Categorie: Retail|Tag: , , , , |

Russia: in vista aumenti dei prezzi per salami e salsicce

Mosca (Russia) - L'Agenzia Ice di Mosca segnala che, secondo fonti della stampa locale, alcune grosse aziende della lavorazione della carne hanno comunicato ai grandi gruppi della distribuzione che, a causa dell’aumento dei prezzi delle materie prime, i prezzi all’ingrosso di salami e salsicce potrebbero aumentare del 10-15%. Tra il febbraio 2020 e il febbraio

2021-02-17T10:20:08+02:0017 Febbraio 2021 - 10:19|Categorie: Carni, Salumi|Tag: , , , |

Mercato avicolo russo: nel 2020, cresce la produzione e l’export di carne di tacchino

Mosca - In Russia, nel 2020, la produzione di carne di tacchino è stata di 330mila tonnellate circa, il 20,7% in più rispetto al 2019. Secondo quanto riportato dall’agenzia russa Agrifood Strategies, le entrate totali degli allevatori di tacchini hanno superato i 50 miliardi di rubli (circa 700 milioni di dollari). Tra i leader del

2021-02-11T11:39:41+02:0011 Febbraio 2021 - 14:00|Categorie: Carni|Tag: , |

Russia: in crescita le vendite di vino e spumante nel 2020

Roma – L’Ice, agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, informa che in Russia, alla fine del terzo trimestre del 2020, le vendite di spumante sono aumentate del 5% (per un totale di 10,8 milioni di decalitri) e quelle di vino del 4% (41,2 milioni di decalitri). Questo perché nel 2020, secondo

2020-12-30T09:10:13+02:0030 Dicembre 2020 - 09:10|Categorie: Vini|Tag: , , , , |

ESTERI
La Russia propone il blocco dei prezzi dello zucchero e dell’olio di semi di girasole

Mosca (Russia) – Il primo vice ministro russo, Andrej Belousov, ha dichiarato alla stampa locale che tra le misure allo studio del Governo per la stabilizzazione del mercato dei beni di consumo vi è quella del blocco dei prezzi di alcuni prodotti, tra cui lo zucchero e l’olio di girasole. Il prezzo all’ingrosso dello zucchero

2020-12-17T13:08:02+02:0017 Dicembre 2020 - 13:08|Categorie: Dolci&Salati, Grocery|Tag: , , |

In crescita del 10,4% la produzione di carne suina in Russia

Mosca (Russia) - Negli ultimi cinque anni, la produzione dei suini in Russia è aumentata di 1,2 milioni di tonnellate. Il trend positivo è proseguito anche quest'anno: da gennaio a settembre, la produzione di suini da macello (peso vivo) è aumentata del 10,4%, a 3,9 milioni di tonnellate. Le aree leader sono le regioni di

2020-12-01T11:09:13+02:001 Dicembre 2020 - 11:01|Categorie: Carni, Salumi|Tag: , |

Russia: il retailer online Wildberries impone sconti del 25% ai fornitori

Mosca (Russia) – Secondo la stampa locale, molti fornitori di Wildberries, principale retailer online russo, hanno criticato l’azienda per aver lanciato una settimana di sconti su tutti i prodotti dal 4 al 10 novembre, costringendo i fornitori ad accettare sconti del 25%. Le aziende che non hanno accettato la proposta hanno visto tolta dagli scaffali

2020-11-11T13:13:33+02:0010 Novembre 2020 - 14:10|Categorie: Retail|Tag: , |
Torna in cima