Italmopa: nel 2018, situazione molitoria stabile. Cresce l’export

Roma – Nel 2018 il volume dei prodotti dell’industria molitoria italiana (che comprende farine, semole e sottoprodotti della macinazione) ha superato 11 milioni di tonnellate, confermando una situazione stabile e in linea con l’anno precedente (-0,1%). Secondo i dati illustrati da Italmopa (Associazione Mugnai Industriali d’Italia) durante l’assemblea generale che si è svolta lo scorso 24 giugno, in Italia sono state prodotte 5.410.000 tonnellate di farine da frumento tenero e 3.773.500 tonnellate di semole da frumento duro. Per quanto riguarda l’utilizzo degli sfarinati, le più grandi quantità di semola sono state utilizzate per la produzione di paste alimentari (3.420.000 tonnellate) mentre le maggiori quantità di farine da grano tenero sono state utilizzate per il pane e i sostituti del pane (2.445.000 tonnellate). Sul fronte estero, nel 2018 è stata registrata una crescita del 10% circa dei volumi delle esportazioni di farine di frumento tenero.

Tags: ,

ARTICOLI CORRELATI