Iyo Aalto riparte con Takeshi Iwai. E un nuovo brand

Milano – Iyo Aalto, l’ultima insegna in casa Iyo nata a novembre 2019, riapre con la cucina di Takeshi Iwai. E con un un nuovo brand: non più Iyo Aalto, bensì Aalto part of Iyo “per evitare fraintendimenti con Iyo, dal momento che Aalto è dotato di una propria personalità, ben precisa”, spiega Claudio Liu, titolare del risotrante, al Gambero Rosso. Aalto ha riaperto giovedì 18 giugno con l’arrivo di Takeshi Iwai, prima a capo della cucina del farm restaurant gourmet Ada e Augusto, presso la Cascina Guzzafame, alle porte di Milano. Inizialmente aperto per attirare la clientela internazionale, Aalto deve già reinventarsi e punta ad abbattere i confini geografici: con materie prime di qualità Iwai proporrà accostamenti inediti, che vedranno fondersi cucina italiana e giapponese, con incursioni in Nord Europa. Sono disponibili due menu degustazione da 8 e 5 portate e un menu alla carta con quattro proposte per tipologia, che variano in base alla disponibilità e alla stagionalità dei prodotti. Rimane, invece, il banco omakase affidato al master Masako Suzuki.

In foto: Claudio Liu e Takeshi Iwai


ARTICOLI CORRELATI