La peste suina dilaga in Polonia e si avvicina alla Germania

Varsavia (Polonia) – Da ormai diversi anni la peste suina africana sta colpendo gli allevamenti di Europa e Asia. Oltre alla Cina, fonte di preoccupazioni crescenti per il settore suinicolo e dell’industria dei salumi, è la Polonia l’altro sorvegliato speciale. Nei giorni scorsi è stata segnalata la diffusione dell’epidemia verso Ovest, quindi verso il confine tedesco. Scrive infatti Alistair Driver del mensile britannico Pig World: “È a soli 70 km dal confine tedesco e la Germania è uno dei maggiori esportatori di carne di maiale al mondo”.


ARTICOLI CORRELATI