Lactalis acquisisce le divisioni latte e acqua di Nestlé in Uzbekistan

Almaty (Kazakistan) – Lactalis espande il proprio presidio in Uzbekistan. La notizia arriva dall’agenzia Ice di Almaty, che riferisce dell’acquisizione da parte del gruppo francese di alcune attività in precedenza proprietà di Nestlé. Si tratta, nello specifico, delle divisioni latte e acqua in Uzbekistan del gigante svizzero, che sceglie di razionalizzare la propria presenza su quel mercato. L’intesa, si evidenzia, prevede inizialmente la vendita al gruppo transalpino, leader nel lattiero caseario, di due stabilimenti nella regione di Namangan. In una seconda fase, prevista anche la firma di accordi per la produzione in licenza di alcuni marchi globali di Nestlé, quali Nesquik, Nido e Nestlé Pure Life.


ARTICOLI CORRELATI