Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: produzioni ancora insufficienti per soddisfare la domanda

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che le produzioni ancora non riescono a esaudire completamente la domanda con latte e crema a prezzi stabili o in leggero rialzo. C'è incertezza per quanto riguarda latte magro e burro. I formaggi sono sostanzialmente stabili. Di seguito il commento integrale, firmato

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: ancora fiacche in Europa la domanda e l’offerta di burro

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che la domanda e l'offerta di latte, sia liquido sia in polvere, sono fiacche, specialmente per quanto riguarda il prodotto tedesco. Buona, invece, la domanda di latte italiano, la cui raccolta diminuisce a causa delle temperature in rialzo. La crema è in

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: in Europa, scendono per la prima volta i prezzi del latte. Le produzioni però non salgono

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che il mercato sembra cercare un nuovo equilibrio, con le produzioni di latte che non accennano a cambiare tendenza e la domanda generale in rallentamento a prezzi più cauti. Venditori e compratori sono molto combattuti sul da farsi: regna ancora una grande

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: bollettini invariati per quasi tutte le commodities

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela una situazione di attesa per tutte le commodities, con prezzi invariati rispetto alla settimana precedente, anche se la la raccolta di latte dei maggiori produttori resta ancora ben al di sotto dei livelli degli anni precedenti sia in quantità che in contenuto.

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: la produzione in Europa è ancora al di sotto della media del passato

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che, anche dopo la Pasqua, la produzione nei maggiori Paesi produttori in Europa è rimasta al di sotto di quella negli anni precedenti. Sia i venditori sia i compratori stanno ancora riflettendo sul come comportarsi. I listini di latte e burro sono

2022-04-26T09:32:50+02:0026 Aprile 2022 - 09:32|Categorie: Formaggi, in evidenza|Tag: , , , , , , |

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: situazione di grande incertezza. Stabile il prezzo del latte, scendono i bollettini del burro

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela una situazione di grande incertezza sui mercati del latte, con prezzi in salita per alcuni prodotti, altri stabili, altri ancora in flessione, come è il caso del burro. Di seguito il commento integrale, firmato da Emanuela Denti: - Sul mercato europeo, i

2022-04-19T08:55:34+02:0019 Aprile 2022 - 08:55|Categorie: Formaggi, in evidenza|Tag: , , , , , |

Trenta, sessanta. Il fornitore (non) canta

Arriva un’altra tegola per produttori di salumi, carni, latte e formaggi. La distribuzione chiede di allungare i tempi di pagamento. Una richiesta che può sconfinare nella pratica sleale. Ed esige una risposta ferma.  Pratiche sleali: la battaglia continua. Nonostante il punto fermo della direttiva europea (633/2019) e del decreto legislativo 198/2021, in vigore dal 15

2022-04-14T13:59:28+02:0014 Aprile 2022 - 13:17|Categorie: in evidenza, Mercato|Tag: , , , , , , |

Lactalis acquisisce i marchi e le attività della tedesca Bmi

Laval (Francia) - La multinazionale francese Lactalis ha acquisito le attività e i marchi della Bayerische Milchindustrie eG (Bmi). L'accordo, concluso la scorsa settimana, riguarda la produzione di latte fresco, yogurt, quark, panna e ayran, così come il sito di produzione a Würzburg, in Baviera. E l'acquisizione dei marchi regionali della Germania meridionale, come Frankenland,

2022-04-11T10:12:54+02:0011 Aprile 2022 - 10:12|Categorie: Formaggi, in evidenza|Tag: , , , , |

Assocaseari, il punto settimanale: il mercato è in stand-by. Discreta la domanda di latte, cala la crema

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela una situazione di stand-by sul mercato del latte, con valori, sul nazionale, senza precedenti.  Cala la domanda di crema di latte, mentre salgono i bollettini del burro. Di seguito il commento integrale, firmato da Emanuela Denti: - Sul mercato europeo, il latte

Assocaseari, il punto settimanale: cresce la domanda di latte crudo, ma l’offerta rimane stabile

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che continua a crescere la domanda di latte crudo e di prodotti lattiero caseari, ma non l'offerta. Probabilmente si è raggiunto il picco stagionale. Tutti i bollettini sono in rialzo. Di seguito il commento integrale, firmato da Emanuela Denti: - Sul mercato

Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: la produzione di latte è scarsissima e non soddisfa la domanda

Cremona – L’analisi degli andamenti della scorsa settimana, a cura di Assocaseari, rivela che le produzioni latte nei paesi maggiori produttori, anche se in crescita, non sono in grado di soddisfare la domanda di prodotti lattiero caseari, che per l’ennesima settimana subiscono forti rincari. Di seguito il commento integrale, firmato da Emanuela Denti: - Sul

La Cina fa incetta di burro e crema

Sermide (Mo) - Nel mese di febbraio 2022, vola l'import cinese di prodotti lattiero caseari. A rivelarlo è Clal.it. Crescono in particolar modo polvere di latte intero (Wmp), panna, polvere di latte scremato (Smp), burro e altri grassi, con consistenti aumenti dei prezzi unitari. Ne risulta un aumento dei prezzi medi all'import del +43% per

2022-03-28T09:14:05+02:0028 Marzo 2022 - 09:14|Categorie: Formaggi, in evidenza|Tag: , , , , , , |
Torna in cima