Le insegne top del bio nel mondo: NaturaSì al settimo posto

Parigi (Francia) – La rivista specializzata francese Lsa ha stilato la classifica delle otto catene più rappresentative al mondo per il biologico. In cima all’elenco, il gigante statunitense Whole Food Market, primo rivenditore bio al mondo, che detiene 431 punti vendita tra Usa, Canada e Regno Unito, per un fatturato medio di quasi otto miliardi di euro. Seguono l’insegna belga Bio-Planet, la svedese Coop Konsum e la tedesca Alnatura. Chiudono la classifica Obbio, leader nel biologico in Spagna, la canadese Rachelle-Béry, l’italiana NaturaSì, e l’olandese EkoPlaza.


ARTICOLI CORRELATI