L’Usda stanzia 6 milioni di dollari per la ricerca contro la resistenza agli antibiotici

Washington (Usa) – Il Dipartimento statunitense per l’agricoltura (Usda) stanzierà 6 milioni di dollari per finanziare la ricerca contro la crescente resistenza agli antibiotici negli animali, ma anche nelle persone. Se non affrontata per tempo, stando a quanto afferma l’autorità Usa, questa minaccia nei prossimi 40 anni potrebbe portare a un vero e proprio stato di crisi nella salute pubblica. È da diverso tempo che l’Usda spinge verso una produzione più sostenibile, soprattutto nel caso delle carni, e dal 2009 a oggi ha investito più di 82 milioni di dollari per migliorare la sicurezza della filiera alimentare. I nuovi fondi messi a disposizione sono solo la punta dell’iceberg del piano d’azione nazionale Combating Antimicrobial Resistant Bacteria (Carb), con cui il governo statunitense spera di ridurre “in modo significativo” questo problema entro il 2020.