Marr, ricavi in aumento nel primo trimestre 2016

Rimini – Il Consiglio di Amministrazione di Marr, società del Gruppo Cremonini specializzata nella commercializzazione e distribuzione di prodotti alimentari al foodservice, ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2016. I ricavi totali consolidati del periodo sono stati pari a 304,6 milioni di euro, in incremento rispetto ai 295,2 milioni del primo trimestre 2015. Il risultato netto di periodo ha raggiunto i 6,2 milioni di euro, rispetto ai 5,2 milioni del 2015. Le vendite del Gruppo nei primi tre mesi del 2016 hanno raggiunto i 300,5 milioni di euro (erano 290,5 milioni nel 2015), con vendite verso i clienti della Ristorazione commerciale e collettiva pari a 238,5 milioni di euro (erano 229,2 milioni lo scorso anno). In particolare, la categoria dello Street market (che include ristoranti e hotel non appartenenti a gruppi o catene) ha raggiunto i 169,1 milioni di euro (contro i 154,8 milioni nel 2015), con una crescita del +9,2%.