Masseria Altemura presenta Zìnzula, rosé gioiello in una bottiglia di design

Brindisi – Nasce Zìnzula, Negroamaro Rosato Salento Igt, gioiello di Masseria Altemura. Un rosé che celebra lo splendore della costa pugliese e la leggendaria Zìnzulusa, la più bella delle grotte salentine dove formazioni stalattitiche (note appunto come “zinzuli”) alla luce del tramonto assumono tenui e brillanti sfumature color rosa. Ispirato a questo eccezionale spettacolo naturale, Zìnzula è un vero omaggio, da parte della tenuta vitivinicola di proprietà della famiglia Zonin dal 2000, al territorio salentino. A caratterizzare la nuova referenza, una bottiglia dalla forma slanciata e sinuosa che gioca su dettagli preziosi e luminosi, a ricordare la purezza delle acque cristalline del Mediterraneo. È la combinazione di vetro trasparente e satinato, in particolare, a creare un originale gioco di luci e riflessi. Mentre il tappo in vetro rosa conferisce quel tocco di creatività ed eleganza unici. Dal colore rosa delicato tendente al cipria con lievi riflessi ramati, Zìnzula è un vino di straordinaria finezza che esprime le note fresche e fragranti del Negroamaro, iconico vitigno rosso pugliese, vinificato in rosato per esprimere a pieno tutta la sua delicatezza.


ARTICOLI CORRELATI