Mulino Padano lancia la linea ‘Scelte di campo’

Salara (Rovigo) – Mulino Padano, storica realtà dell’industria molitoria italiana, lancia una nuova linea di farine. Si chiama ‘Scelte di campo’ e comprende referenze ottenute utilizzando esclusivamente grani teneri nazionali, che crescono in campi a una distanza massima di 50 Km dall’impianto molitorio. Una scelta che consolida il legame con il territorio rodigino, all’insegna di vicinanza, qualità, sostenibilità, tracciabilità e sicurezza alimentare. Destinate all’industria, all’alimentare e ai professionisti dell’arte bianca, della pasticceria e della pizza, queste farine pregiate – integrali, macinate a pietra – sono caratterizzate da un elevatissimo livello di sicurezza alimentare, grazie all’adozione delle tecnologie più avanzate e al controllo di ogni passaggio della filiera, certificata secondo la norma Uni En Iso 22005:2008. Inoltre, la gamma segue anche una logica ecofriendly. “Ridurre la distanza tra campi e mulino significa ottimizzare i trasporti su gomma, contenendo le emissioni di anidride carbonica», spiega Marco Cavallari, general manager di Mulino Padano.


ARTICOLI CORRELATI