Sto Caricando il contenuto... la velocità dipende dalla connessione utilizzata!

Alimentando

Opa su Parmalat: Lactalis alza il prezzo d’acquisto a tre euro per azione

Milano – Lactalis alza il prezzo d’acquisto per l’Opa su Parmalat, che sale a tre euro dai 2,80 euro inizialmente previsti. Modifiche anche al periodo concesso agli azionisti per aderire all’offerta, che si sarebbe dovuto chiudere oggi e viene invece prolungato al 21 marzo. A spingere il colosso francese verso il rialzo del prezzo sono state le tante richieste di aumento arrivate, nelle scorse settimane, da diversi soci di minoranza. Il fondo Amber ha però ha fatto sapere che non aderirà nemmeno a questa nuova offerta, giudicata comunque troppo bassa. In generale, le adesioni all’Opa, lanciata su Parmalat da Lactalis con l’obiettivo del delisting dell’azienda di Collecchio (Pr) da Piazza Affari, stanno procedendo a ritmi piuttosto lenti. Tanto che, all’8 marzo, il capitale consegnato all’offerta era al di sotto dello 0,3% del totale, contro il 2,15% necessario per arrivare alla quota minima del 90%, indispensabile per poter uscire dalla Borsa di Milano. Il nuovo corrispettivo di tre euro, infine, incorpora un premio del 16,2% circa rispetto al prezzo ufficiale del titolo Parmalat registrato il 23 dicembre 2016, ultimo giorno di apertura della Borsa prima dell’Opa, pari a 2,582 euro.