Pacchetto qualità: il ministro De Girolamo firma il decreto attuativo

Roma – “Abbiamo fatto un decisivo passo in avanti per la difesa del Made in Italy, portando a casa un risultato significativo per le nostre eccellenze, per i consumatori e per tutti i nostri imprenditori onesti. L’attuazione della protezione ex officio del ‘Pacchetto qualità’ rappresenta infatti una risposta concreta per il nostro straordinario patrimonio agroalimentare, tanto attesa dagli operatori del settore, che ci permetterà finalmente di tutelare e far tutelare le indicazioni geografiche italiane non solo all’interno del territorio nazionale, ma anche negli altri stati membri”. Con queste parole il ministro dell’Agricoltura, Nunzia De Girolamo (foto), ha commentato la firma del decreto attuativo del Pacchetto qualità, dopo il via libera della Conferenza Stato-Regioni. Il decreto, che verrà pubblicato nei prossimi giorni sulla Gazzetta ufficiale, è solo una delle iniziative a tutela dei prodotti a denominazione. “In collaborazione con Ismea e Aicig, il ministero ha già attivato un portale specifico (www.dop-igp.eu) che consente tra l’altro di segnalare le infrazioni a tutti gli operatori d’Europa”, spiega De Girolamo.