Pietro Paganini: “Il consumatore viene confuso dalle etichette ‘senza’. Come per l’olio di palma”

Kuala Lumpur (Malesia) – Pietro Paganini (in foto), presidente del laboratorio di esperti Competere, ha affermato: “Il 95% dei consumatori crede che i prodotti ‘senza’, come nel caso dell’olio di palma, siano più salutari, senza sapere che spesso si tratta di uno strumento di marketing utilizzato da aziende alimentari”. All’incontro, in Malesia, con oltre 600 produttori di olio di palma e rappresentanti del Governo, ha spiegato: “Il consumatore viene confuso dalle etichette, acquista un desiderio ma consuma un’illusione e purtroppo, come nel caso dell’olio di palma, le imprese si stanno approfittando di questo meccanismo, piuttosto che essere più responsabili, prima ancora che verso l’ambiente, verso i consumatori”.