Primo caso di peste suina in Germania

Forst (Germania) – Julia Klöckner, ministro tedesco dell’Agricoltura, ha comunicato in una conferenza stampa che è stato rilevato il primo caso di peste suina africana in Germania. Si tratta di un cinghiale trovato morto nel distretto della Sprea-Neisse (Brandeburgo). La conferma è poi arrivata dal laboratorio dell’Istituto Friedrich-Loeffler. Sono ora in corso ricerche per altri possibili capi infetti nella zona. Tra le misure da adottare, sono allo studio la restrizione alla circolazione di persone e veicoli, il divieto di caccia, restrizione o divieto di utilizzo di terreni agricoli per impedire l’emigrazione di cinghiali. Il ministro ha sottolineato l’utilizzo di misure di regionalizzazione riconosciute all’interno dell’Ue, ovvero la sospensione del commercio per le aziende situate all’interno della zona di restrizione ancora da definire.

Tags: , ,

ARTICOLI CORRELATI