Sana 2015 si chiude con numeri record

Bologna – Grande successo per Sana 2015, fiera dedicata al settore bio, andata in scena a BolognaFiere dal 12 al 15 settembre. L’edizione di quest’anno ha registrato numeri record: 45.820 i visitatori, +40% di buyer esteri e +25% di espositori. Oltre 6mila partecipanti agli oltre 65 incontri, dai workshop di carattere culturale e scientifico ai convegni istituzionali, primo fra tutti quello inaugurale che ha visto la partecipazione del vice ministro alle Politiche agricole con delega al biologico Andrea Olivero. 4mila, infine, gli incontri b2b svoltisi presso la buyer lounge riservata da BolognaFiere alle aziende espositrici per incontrare le delegazioni provenienti da 21 paesi, dall’Australia alla Russia, dalla Cina agli Usa. Quella del 2015 è stata un’edizione speciale della kermesse, tenutasi in concomitanza con Expo 2015, dove proprio Sana e BolognaFiere hanno curato il Padiglione del Biologico e il Parco della Biodiversità, affermandosi ancora di più come piattaforma internazionale del bio italiano. E la 27esima edizione di Sana ha confermato la crescita dell’intero settore, sia in termini produttivi sia di mercato. “Nelle prossime edizioni del Salone del biologico e del naturale lavoreremo per la promozione del biologico nelle aree del Mediterraneo per offrire nuove opportunità di sviluppo e di promozione”, ha precisato Duccio Campagnoli, presidente di BolognaFiere. “Il nostro impegno per il settore, assieme alle associazioni del bio, continuerà anche dopo Expo per arrivare all’edizione di Sana 2016”.


ARTICOLI CORRELATI