Scoperta truffa milionaria nel milanese. Rivendevano il cibo destinato ai poveri

Milano – I carabinieri dei Nas hanno scoperto un traffico illecito di alimenti acquistati con contributi comunitari per essere distribuiti gratuitamente a scopo assistenziale, e invece rivenduti per un guadagno stimato in circa 4 milioni di euro.  Si tratta di 13mila tonnellate di prodotti ortofrutticoli, che i consorzi di produttori pensavano di destinare ai poveri e che invece tornavano sul mercato a prezzi concorrenziali. Rivenduti ai grossisti o inviati nell’Est europeo. 12 gli arrestati, tra cui il titolare della onlus lodigiana ‘Sei per secu’, al centro della maxi truffa.

Tags: , ,

ARTICOLI CORRELATI