Siglato accordo tra Rimini Fiera e Aibi in vista di A.B. Tech Expo (17-21 gennaio 2015)

Rimini – È stato sottoscritto nei giorni scorsi un accordo di collaborazione tra la Fiera di Rimini e Aibi (Associazione italiana bakery ingredients) con l’obiettivo di rendere A.B. Tech Expo – il Salone internazionale delle tecnologie e prodotti per la panificazione, la pasticceria e il dolciario – sempre più centrale per la crescita dell’arte bianca e ancora più decisivo per il rilancio internazionale del comparto. “Apprezziamo molto lo sforzo di Rimini Fiera di voler coagulare in un unico punto di riferimento le forze produttive del settore”, ha commentato il presidente di Aibi Palmino Poli. “Con questa intesa – ha aggiunto il presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni – riconfermiamo la centralità di Sigep e A. B. Tech offrendo, al tempo stesso, mirate occasioni di business a tutto il comparto della panificazione e della pasticceria che, qui ricompattato, potrà essere sempre più forte”. La prossima (e quarta) edizione della manifestazione si terrà infatti dal 17 al 21 gennaio, in concomitanza con il 36esimo Sigep (Salone internazionale della gelateria, pasticceria e panificazione artigianali), e vedrà la partecipazione di oltre 145mila operatori, italiani ed esteri, e 1000 espositori dislocati su una superficie di 100mila mq.

Nella foto da sinistra: Lorenzo Cagnoni e Palmino Poli.