Ue: stop all’uso preventivo di antibiotici negli allevamenti

Bruxelles (Belgio) – La Commissione europea, in accordo con l’Europarlamento, vieta l’utilizzo preventivo di antibiotici in mangimi medicati. La proibizione replica le nuove norme relative ai farmaci veterinari, approvate il 6 giugno scorso, per frenare il fenomeno dell’antibiotico-resistenza. Come si legge in un comunicato pubblicato dalla Cia, la Confederazione italiana degli agricoltori, “il trattamento dell’intero gruppo di animali quando un capo è infetto, sarà consentito solo quando il rischio di diffusione dell’infezione è elevato e non esistono alternative”.


ARTICOLI CORRELATI