UE/USA: In fase di negoziazione i termini del Food Safety Modernization Act

Milano – Equiparare la normativa europea sui controlli igienico-sanitari applicati ai prodotti destinati al consumo alimentare a quella statunitense. Di questo si è discusso oggi, nel corso della conferenza organizzata da Assolatte, Regione Lombardia, Ancit e Aiipa intitolata “L’esportazione dei prodotti alimentari negli Usa: la Food and Drug Administration presenta le nuove norme sulla sicurezza alimentare”. Al centro del dibattito proprio il nuovo pacchetto di norme destinato a regolamentare le importazioni di generi alimentari negli Usa: l’Fsma (Food Safety Modernization Act). A illustrarlo Donald A. Prater, Dvm della divisione europea della Food and Drug Administration (Fda), che l’ha definito “un grande sforzo, ma anche la più grande legge in ambito alimentare mai scritta”. In rappresentanza della Commissione europea è intervenuto Andrea Dionisi, della Direzione generale per la salute e i consumatori. “Si tratta di norme ancora parziali, tutti i commenti saranno presi in considerazione per migliorarle e ridurre il loro impatto sulle produzioni europee” ha commentato Dionisi. Che ha anche sottolineato come l’obiettivo ultimo sia quello di raggiungere “un’equivalenza tra i due sistemi”.


ARTICOLI CORRELATI