A Wine to Asia (13-17 maggio) 100 aziende italiane, insieme a Vinitaly e Ice

2023-05-11T12:22:07+01:0011 Maggio 2023 - 12:22|Categorie: Vini|Tag: , , , , , |

Shenzhen (Cina) – Inizia oggi e proseguirà fino al 17 maggio Wine to Asia, l’appuntamento asiatico di Veronafiere dedicato a wine & spirits. Approdo strategico nella Greater Bay Area, lo Shenzhen Convention & Exhibition Center di Futian ospita per l’occasione oltre 450 espositori da 27 Paesi, 1.500 brand e 15mila operatori. Lo spazio fieristico è organizzato in 11 padiglioni nazionali ufficiali organizzati da Ita/Ice, Spectacular South Africa, Wines of Portugal, Wines of Argentina, I Feel SLOVEnia, Spain Top Wines, Yantai, Rioja, Sud de France, dai Consolati Generali di Argentina e di Uruguay a Guangzhou e dalla sezione commerciale del Consolato generale del Belgio. L’Italia, in particolare, si presenta con una rappresentanza di più di 100 aziende e il più grande padiglione di bandiera (con 71  brand del vino tricolore) mai allestito in Cina.

“Da tempo Veronafiere è presente in Cina con una sede a Shanghai e con la società Veronafiere Asia Ltd. con lo scopo di promuovere eventi e rassegne nei settori in cui opera da oltre 120 anni”, commenta il presidente di Veronafiere, Federico Bricolo. “Wine to Asia, che debutta quest’anno nel suo format completo, serve a favorire e assecondare questa ripresa, oltre a garantire lo sviluppo delle relazioni e delle condizioni necessarie a intercettare le nuove rotte di un mercato che rimane unanimemente il più interessante tra i Paesi emergenti nella domanda di vino globale”. Fuori dal centro fieristico, non mancano le iniziative dedicate ai winelover nell’ambito della Greater Bay Area Wine Week, la prima iniziativa che mette in rete il mondo Horeca nelle città di Guangzhou, Shenzhen, Hong Kong, Dongguan, Zhuhai, Foshan e Huizhou.

Torna in cima