All’Emilia Romagna 1,282 milioni di euro dal Mipaaf per le mense scolastiche biologiche

2022-01-05T14:33:21+02:005 Gennaio 2022 - 14:33|Categorie: Bio|Tag: , , , |

Bologna – La regione Emilia Romagna riceve 1,282 milioni di euro dal fondo nazionale per le mense scolastiche biologiche. Il fondo relativo all’anno 2021, trasferito dal Mipaaf alle amministrazioni locali che offrono il servizio di refezione scolastica biologica, ammonta a 4,3 milioni di euro complessivi e l’Emilia Romagna, per il quarto anno consecutivo, si aggiudica la quota più alta. Alessio Mammi, assessore regionale all’agricoltura, sottolinea: “Queste risorse sono fondamentali per aumentare sempre più la qualità del servizio senza incidere sull’economia delle famiglie, ma soprattutto per continuare a promuovere una maggiore consapevolezza rispetto alla propria alimentazione”. I fondi assegnati corrispondono a circa 7 milioni di pasti distribuiti nel 2021. Queste risorse permettono di coprire la maggior parte delle spese sostenute per l’erogazione dei pasti biologici senza aumentare il costo a carico delle famiglie.

Torna in cima