Campari: risultati in forte crescita nei primi nove mesi del 2021

2021-10-29T10:06:02+02:0026 Ottobre 2021 - 17:23|Categorie: Beverage|Tag: , , |

Sesto San Giovanni (Mi) – Il Consiglio di amministrazione di Campari Group ha approvato le informazioni finanziarie aggiuntive al 30 settembre 2021. Nei primi nove mesi dell’anno il gruppo ha registrato vendite nette pari a 1,57 miliardi, con una variazione del +27,3% rispetto ai primi nove mesi del 2020. In particolare, nel terzo trimestre le vendite nette sono cresciute del 12,8%. L’Ebit rettificato si attesta a 359,8 milioni, con una crescita organica del +54,2% confrontato con i primi nove mesi del 2020. L’utile del gruppo rettificato prima delle imposte è invece pari a 343,3 milioni (+56,1%). “Nei primi nove mesi del 2021, abbiamo registrato una performance molto sostenuta con crescite a doppia cifra nelle geografie e marchi chiave, nonché in tutti i principali indicatori di vendite e profittabilità”, commenta Bob Kunze-Concewitz, Ceo di Campari Group. “I trend positivi registrati nei primi mesi dell’anno sono proseguiti nell’estate, la stagione chiave per il canale on premise. Per il resto dell’anno prevediamo che la dinamica positiva dei brand e il mix di vendite favorevole continuino nell’ultimo trimestre, contribuendo a compensare parzialmente l’intensificarsi della pressione sui costi dei materiali e della logistica, i maggiori investimenti in brand building e il phasing dei costi di struttura”.

Torna in cima