Cun tagli freschi 5 maggio: seduta stabile

2023-05-08T09:07:55+02:008 Maggio 2023 - 09:07|Categorie: Carni, Salumi|

Parma – Dopo il calo contenuto del vivo di giovedì 4 maggio (https://www.alimentando.info/cun-suino-vivo-calo-molto-contenuto-11-16-lanno-scorso-il-maiale-costava-il-317-in-meno/) non erano previsti grossi scossoni nella seduta sui tagli freschi. E infatti la seduta sembra essere stata poco più che simbolica. A parte la gola, che cala di 5 centesimi confermando un trend cominciato il 14 aprile (-7,3% in tre settimane), tutti gli altri tagli rimangono ancorati alle quotazioni di settimana scorsa. Il più costoso rimane quindi la coscia pesante Dop (6,07 euro/kg), seguito dalla coppa rifilata (6,00 euro/kg). Il mercato conferma l’impossibilità di sostenere aumenti, ma non registra crolli. I livelli raggiunti l’anno scorso, con cui l’industria sta facendo i conti da mesi, non sembrano destinati a calare per un po’. 

Questo il dettaglio:

TAGLIO 28 apr 5 mag 
Coscia fresca per Dop oltre 13 kg 6,07 6,07
Coscia fresca per Dop 11/13 kg 5,56 5,56
Coscia fresca per crudo oltre 12 kg 5,09 5,09
Coscia fresca per crudo 10/12 kg 4,79 4,79
Lombo Bologna 3,80 3,80
Lombo Padova (o Venezia) 4,20 4,20
Busto con coppa e costine 4,10 4,10
Coppa rifilata oltre 2,5 kg 6,00 6,00
Coppa fresca con osso 4,30 4,30
Spalla disossata oltre 5,5 kg 4,49 4,49
Pancettone 2,41 2,41
Pancetta rifilata 4,28 4,28
Gola con cotenna e magro 3,02 2,97
Lardello con cotenna 1,79 1,79
Lardo oltre 3 cm 3,60 3,60
Lardo oltre 4 cm 4,40 4,40
Trito (per salame) 4,48 4,48

 

Anche sui mercati esteri c’è grande stabilità, a parte in Francia dove continua il crollo del prezzo della carcassa, oggi a 2,182 euro/kg (-8% in poco meno di un mese, MPB). Anche sui tagli quasi nessuna variazione: da segnalare un piccolo cedimento delle pancette belghe (1 centesimo).

 

Torna in cima