Despar: la crescita, le nuove aperture e la collaborazione con il Fai

2022-10-26T12:07:20+01:0026 Ottobre 2022 - 11:39|Categorie: in evidenza, Retail|Tag: , , |

Milano – Despar ha tenuto ieri una conferenza stampa presso la Palazzina Appiani di Milano. Presentate le tendenze dell’ultimo anno e le iniziative, nonché la recente partnership con il Fai (Fondo per l’ambiente italiano). Ottime le performance nel mercato del grocery (+9,8% rispetto al 2021). Trascinano la crescita i prodotti a marchio Mdd, che hanno raggiunto una quota di mercato del 21,4%, a fronte di una quota Mdd totale Italia del 21,1%. In cantiere nuovi prodotti, restyling ed edizioni speciali per Natale. La rete Despar è in espansione: 38 aperture nel 2022, e sono previsti 60 nuovi punti vendita in Lombardia entro il 2026, per 1.600 posti di lavoro. “Dal piccolo paesino di montagna alla grande città”, commenta Filippo Fabbri, direttore generale Despar (in foto), “vogliamo essere sempre più il punto di riferimento dei territori, contribuendo al loro sviluppo, e garantendo ai nostri clienti qualità a prezzi accessibili”. Per questo l’azienda sostiene la campagna nazionale di raccolta fondi ‘Ricordiamoci di salvare l’Italia’, in collaborazione con il Fai, con lo scopo di proteggere le bellezze storiche, artistiche e paesaggistiche dell’Italia.

Torna in cima