Dok Dall’Ava protagonista in Giappone

San Daniele del Friuli (Ud) – Sempre più giapponesi amano il prosciutto firmato Dok Dall’Ava, azienda friulana nota per la produzione di San Daniele e di altre referenze top di gamma. Nella capitale nipponica, in particolare, il prosciutto Dok Dall’Ava viene proposto dalle principali boutique enogastronomiche, ma anche dai grandi hotel della città che desiderano offrire ai loro clienti un prodotto made in Italy tutto gustare. “Il segreto di Dok Dall’Ava”, sottolinea Sandy Tomoko, importatore in terra nipponica di eccellenze italiane, “sta nella qualità del suo prodotto. Il consumatore giapponese è sempre più attento riguardo a ciò che porta in tavola, ed è alla costante ricerca di sapori nuovi. L’azienda friulana ha colto la tendenza del mercato da anni e si è così ricavata un ruolo di primo piano”. Il Friuli Venezia Giulia può crescere ancora nella terra del Sol Levante: “La vostra terra”, conclude Tomoko, “da noi è ancora poco conosciuta. Ma il prosciutto può essere il viatico giusto per far scoprire la regione e i prodotti italiani in Oriente”.

In foto: Sandy Tomoko, importatore giapponese di prodotti italiani, con la moglie


ARTICOLI CORRELATI