ESTERI
Refrigerazione commerciale: Tesco punta a ridurre le emissioni del 40%

2017-05-26T16:25:12+01:0026 Maggio 2017 - 16:25|Categorie: Retail, Tecnologie|Tag: , , , |

Londra (Uk) – La prima catena retail inglese ha annunciato che introdurrà, in più di 1.200 punti vendita, i sistemi di refrigerazione Honeywell Solstice N40. Un’operazione volta a ridurre drasticamente la propria carbon footprint, che sarà messa in atto nel corso dei prossimi tre anni. Ad oggi, sono già 60 gli store Tesco in cui la ‘conversione’ ha avuto luogo. Mentre sono più di 2mila i supermercati che hanno già scelto la soluzione environment-friendly Solstice N40. A novembre 2015 l’insegna aveva annunciato una riduzione delle emissioni pari al 25%, che ora sale a oltre il 40%. “Ci siamo posti degli obiettivi di sostenibilità molto ambiziosi e siamo decisi a raggiungerli senza alcuna conseguenza per i nostri consumatori”, spiega Matthew Reeves-Smith, a capo della divisione refrigerazione & Hvac per Tesco. Di recente l’insegna ha annunciato che intende utilizzare unicamente energia solare entro il 2030; ed entro il 2050 ridurre a zero la propria carbon footprint.

Torna in cima