Grecia: brusco calo dell’export di parmigiano reggiano. Perse 300 tonnellate nel 2014

2015-07-07T11:32:28+02:007 Luglio 2015 - 11:32|Categorie: Formaggi|Tag: , , |

Reggio Emilia – La difficile situazione greca preoccupa gli operatori del parmigiano reggiano.  Il mercato, in Grecia, vale infatti 563 tonnellate, pari a quasi 15mila forme esportate. Nel 2014 il parmigiano reggiano ha già scontato un calo di quasi 300 tonnellate rispetto al 2013, legato alla caduta dei redditi dei consumatori greci. Commenta il presidente del Consorzio di tutela, Giuseppe Alai: “La crisi greca è costata, in termini di esportazioni, in misura comparabile all’embargo russo (400 tonnellate), ma questo aspetto rischia di passare nell’indifferenza rispetto agli interessi finanziari”.

Torna in cima