Il fondo Clessidra compra Gruppo Mondodelvino

2021-04-27T15:29:08+02:0026 Aprile 2021 - 13:01|Categorie: in evidenza, Vini|Tag: , , |

Milano – Dopo la recente operazione Botter, Clessidra Private Equity Sgr, per conto del fondo Clessidra Capital Partners 3, ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione di una quota di maggioranza di Mondodelvino, gruppo vinicolo guidato dalla famiglia Martini, fondatrice dell’azienda insieme a Roger Gabb e a Christoph Mack nel 1991. “Dopo l’operazione Botter, abbiamo continuato a ricercare profili aziendali adatti al nostro progetto di creazione di un leader italiano del comparto”, sottolinea Andrea Ottaviano, Ad Private Equity. “Mondodelvino, per posizionamento competitivo, orientamento internazionale e offerta di denominazioni e brand ha caratteristiche assolutamente compatibili con l’obiettivo strategico di consolidamento”. Come avvenuto per la famiglia Botter, anche la famiglia Martini rimarrà nella compagine azionaria e continuerà a rivestire incarichi operativi di rilievo. Stabilmente posizionata tra le prime 20 cantine italiane e tra le prime 10 private, Mondodelvino ha chiuso il 2020 con ricavi in crescita di oltre il 6%, a circa 120 milioni di euro, per il 90% realizzati all’estero. L’operazione consolida il posizionamento di Clessidra nel settore vinicolo, che diventa così il primo operatore privato italiano in termini di ricavi complessivi, con circa 350 milioni di euro realizzati nel 2020. Il nuovo gruppo sarà guidato da Massimo Romani, attuale Ad di Botter, che ricoprirà anche la carica di Ad di Mondodelvino.

Torna in cima