Ismea: riduzione dei prezzi agricoli dello 0,2% a maggio

2012-06-13T10:42:42+01:0013 Giugno 2012 - 10:42|Categorie: Mercato|Tag: , , |

Roma – L’Istituto di servizi per il mercato agroalimentare (Ismea) ha registrato a maggio una riduzione dello 0,2% dei prezzi agricoli su base mensile, per effetto di un meno 0,4% dei prodotti zootecnici e di un aumento di pari entità per le coltivazioni. Tra le colture vegetali le rilevazioni dell’Istituto indicano variazioni negative per i cereali (-0,9%), anche a fronte di una produzione nazionale stimata in crescita per tutte le varietà autunnali. Su base annua, i cereali hanno fatto segnare una riduzione del 13,2%, principalmente per via dei ribassi di mais (-19,1%), frumento tenero (-13,3%) e risone (-27,6%). Tra i prodotti zootecnici, sempre per il mese di maggio, una flessione si è registrata per i lattiero caseari, che cedono l’1,2% su aprile per effetto dei cali significativi del burro e dei formaggi grana. Stabili le quotazioni del vino, dopo una serie di rialzi intervenuti sin dall’esordio della campagna vinicola. (ST)

Torna in cima